ISREV - Istituto per la Storia della Resistenza e della Societa' Contemporanea del Vittoriese Aps

Eventi :: Eventi 2022



Mostra fotografica "Quei nomi, quei volti...": inaugurazione del 19 Febbraio 2022





Sabato 19 Febbraio alle ore 11.00, presso Villa Croze di Vittorio Veneto Vittorio Veneto, alla presenza delle autorita' cittadine, e' stata inaugurata la mostra fotografica "Quei nomi quei volti " promossa dall'ISREV (leggi: Istituto Storico della Resistenza di Vittorio Veneto) in collaborazione con l'Amministrazione Comunale in occasione del 77^ Anniversario della Liberazione e dedicata alla formazione partigiana numericamente piu' forte ed agguerrita della pedemontana e cioe' al Battaglione, poi Brigata e infine Gruppo Brigate "Vittorio Veneto".

Essa ripercorre in senso sincronico e diacronico l'epopea della formazione, dalla genesi del nucleo originario composto, da giovani provenienti da Vittorio Veneto e Montaner alla crescita registrata nell'estate del 1944 quando si trovo' ad accogliere molti giovani provenienti da tutta la pedemontana vittoriese e dalla Destra Tagliamento, fino al grande rastrellamento di fine estate 1944 e l'epilogo finale del 25 Aprile.

La rassegna rimarra' aperta fino al 15 Maggio 2022 con il seguente orario di visita: venerdi', sabato e domenica dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17.00. Per il pomeriggio di lunedi' 25 aprile 2022, in occasione del 77^ anniversario della Lotta di Liberazione, e' prevista un'apertura straordinaria gratuita dalle ore 15.00 in poi con la partecipazione degli alunni della classe 3B del Liceo Classico "M. Flaminio" di Vittorio Veneto che , novelli ciceroni, illustreranno al pubblico il materiale esposto.


L'accesso alla mostra e' possibile nel rispetto delle prescrizioni anti COVID-19 vigenti.









********************************************************

Sentiero della rappresaglia tedesca 1944: inaugurazione del 9 Aprile 2022

Sabato 9 Aprile 2022 alle ore 9.30 e' stato inaugurato ufficialmente "Il Sentiero della Rappresaglia Tedesca del 23 Agosto 1944", predisposto dall'ISREV e dall'Istituto Comprensivo Statale Vittorio Veneto 1 "Lorenzo Da Ponte".

Sono intervenuti: il vice Sindaco e Assessore allo Sport Gianluca Posocco, il neo sindaco dei raqazzi Nicolas Corocher dell'Istituto Comprensivo Vittorio Veneto I "L. Da Ponte", l'assessore alle Politiche Scolastiche Antonella Caldart, la dirigente dell'Istituto Comprensivo Statale Vittorio Veneto 1 "Da Ponte" Donatella Di Paolo e il direttore scientifico dell' ISREV Pier Paolo Brescacin, che ha fatto anche da "cicerone" lungo il percorso.

Il sentiero si inserisce nell'ambito del progetto Naturalmente Vittorio Veneto, iniziativa promossa dall'Amministrazione Comunale di valorizzazione dei sentieri cittadini e intende essere un vero e proprio sentiero didattico, destinato alle scuole cittadine le quali in questo modo potranno avviare percorsi di approfondimento storico sui temi della guerra e della resistenza nonche' riflessioni sugli aspetti naturalistici legati all'ambiente e alla valorizzazione delle terre alte.





********************************************************

Memoria e attualita' della Resistanza: conferenza del 16 Aprile 2022 Nell'ambito delle iniziative per la giornata dell'orientamento promosse dal Comitato Studenti del Liceo "Flaminio" di Vittorio Veneto si e' tenuto sabato 16 Aprile 2022 alle ore 15.00, presso la Sala del Maggior Consiglio del Museo della Battaglia di Vittorio Veneto, l'incontro su "Memoria e Attualita' della Resistenza". Relatore per l'occasione il prof. Pier Paolo Brescacin, direttore scientifico dell'ISREV.